.
Home Database PDF Ebraismo SCHIAVITU’ IN TEMPI BIBLICI
Pdf Filatelia Religiosa
Categorie Cerca file Invia un file Sopra
Dettagli del download
SCHIAVITU’ IN TEMPI BIBLICI
Anno dopo anno, per millenni, nella prima sera di Pesah (Pasqua ebraica) nel corso delle preghiere, gli Ebrei ripetono: Allorché essi divennero un popolo nella Terra d'Israele, circa 3000 anni fa, la schiavitù era una istituzione comune nella società del tempo. Pochissime erano le voci che si levavano per rendere più 'umana' la vita di quei soggetti ma mai di abolirne la consuetudine: rari esempi furono il re di Babilonia Hammurabi, alcuni sacerdoti-poeti egiziani ed il greco Euripide. Neppure i grandi pensatori greci come Platone o il suo discepolo Aristotele vi vedevano alcun male, anzi; una voce solitaria si levò, tuttavia, a quel tempo: quella di Giobbe (31: 15) Comunque, gli Ebrei per primi cercarono – fin dagli esordi della loro storia - di migliorare le condizioni degli schiavi ma le vere e proprie Leggi contro la schiavitù, in effetti, si rivolgevano a favore degli schiavi ebrei (Levitico cap. 25)


Informazioni

Autore (A.P.P. – Terra Santa)
Dimensione 1.57 MB
Downloads 262
Creato 2016-02-22 16:40:00

Download

I file contenuti in questo sito possono essere utilizzati liberamente. Si prega di citare la fonte. Grazie