.
Home Database PDF Ortodossi e Fratelli separati I Templari e i 700 anni dal martirio di Jacques Jacques de Molay e Geoffrey de Charney
Pdf Filatelia Religiosa
Categorie Cerca file Invia un file Sopra
Dettagli del download
I Templari e i 700 anni dal martirio di Jacques Jacques de Molay e Geoffrey de Charney
“Pauperes Commilitones Christi Templique Salomonis”. Cosi si definirono i primi Cavalieri Templari che si riunirono per dar vita a questo importante Ordine Religioso-militare, uno degli Ordini monastico-cavalleresco del medioevo militarmente molto importate. Nacquero dopo la "Prima Crociata" con lo scopo di proteggere i pellegrini che si recavano in Terra Santa. Gli esordi dei Templari sono poco conosciuti, ed i racconti sono più precisi dopo molto tempo dalla loro fondazione. Nel 1305 un certo Esquieu de Florian, priore templare di Mont-faucon, si rivolse al re di Francia Filippo IV, detto il Bello, per accusare 1'Ordine del Tempio di tre gravissimi fatti:- eresia: intesa come dottrina che si oppone alla verità rilevata da Dio;- idolatria: avrebbero adorato un idolo chiamato "Bafonetto;- sodomia, per l'iniziazione di nuovi giovani cavalieri. La risposta del re fu pronta ed immediata. Il 14 settembre, giorno dell'"Esaltazione della Croce", disponeva l'immediato arresto di tutti i templari francesi accusandoli di rinnegare il Cristo, di sputar sulla Croce, di commettere atti osceni, ed invitava i regnanti di tutta Europa a fare altrettanto… Jacques de Molay e Geoffrey de Charney, rispettivamente XXII Maestro dell’Ordine del Tempio e Precettore di Normandia, venivano bruciati il 18 marzo 1314 a Parigi. Per commemorare questa ricorrenza dei 700 anni dal martirio, importante per tutti i Cavalieri, il VOSS ha partecipato sabato 22 marzo 2014 nella chiesa parrocchiale di Volpedo ad una messa in suffragio per i due confratelli ingiustamente trucidati. Voluta dai confratelli del Sovrano Militare Ordine del Tempio di Alessandria, erano presenti i principali Ordini Cavallereschi: Casa Savoia, Malta, Santo Sepolcro, Seborga. L’invito è stato esteso anche alla Libera Muratoria… la ricerca è corredata da una ricca documentazione filatelica.


Informazioni

Autore Luigi Mobiglia (GFR Don Ceresa)
Dimensione 867.69 KB
Downloads 593
Creato 2014-06-19 19:22:44

Download

I file contenuti in questo sito possono essere utilizzati liberamente. Si prega di citare la fonte. Grazie